Champagne Nominé Renard - Brut Rosé

Bettane & Desseauve : 14/20
Wine Spectator : 90/100
Gilbert & Gaillard - 2021 : Medaglia d'oro

Champagne Nominé Renard - Brut Rosé

Descrizione
Degustazione
Opinione

Il Brut Rosé Nominé Renard è uno champagne fruttato e affascinante.

Questa cuvée è assemblata a partire dal 50% di Chardonnay e il 50% di Pinot Meunier. Le uve utilizzate per elaborare questo Champagne derivano da 6 crus diversi distribuiti nella Valle della Marna, la Côte de sézanne e i Coteaux du Petit Morin.

Uno champagne da accordare con carni bianche o un dessert ai frutti rossi o ancora semplicemente all’aperitivo.

Gli estimatori di champagne lasceranno respirare questa cuvée per 5 minuti prima di servirla per lasciargli il tempo di rivelare la profondità dei suoi aromi.

Occhi: Chiaro e dorato

Naso: Accentuato da note di ciliegia

Bocca: L’attacco è netto, seguito da una trama tonda e setosa. Si ritrovano delle belle note di frutti rossi che si incontrano nel naso e un tocco speziato alla fine della degustazione.

*Contiene solfiti

Gilles P, le 18/06/2019

Superbe champagne, très bon rapport qualité / prix

Lise B, le 20/10/2018

Bon champagne

Dai la tua opinione

Il nostro enologo ha venduto tutte le bottiglie del suo Rosé Brut. Ci vediamo a inizio dicembre per le nuove bottiglie!

23,90 €

Spedizione gratuita per più di 12 bottiglieprovenienti dallo stesso viticoltore.
Saperne di più....

I nostri prezzi sono degressivi per la Francia

A partire dal Prezzo unitario
24 bottiglie 22,90 €

La storia dello Champagne Nominé Renard

Lo champagne Nominé Renard è stato creato nel 1960 dal nonno dell’attuale viticoltore. Rappresentante della terza generazione di viticoltori della famiglia Nominé, Simon coltiva oggi la tenuta famigliare nel rispetto della tradizione dello Champagne.

Cosa rara nella Champagne, la tenuta vinicola dello champagne Nominé Renard si estende su vari territori. Questa diversità dei terreni, completata dalla coltivazione di 3 vitigni diversi, fanno dello champagne Nominé Renard uno dei vini più tipici della regione. Gli aromi unici delle uve prodotte dalle viti della famiglia sono,inoltre, sublimate dalla restrizione volontaria della produttività delle viti, segno di una viticoltura rispettosa del proprio ambiente. Saperne di più sullo champagne Nominé Renard.

Saperne di più