Champagne Bonvalet

Lo Champagne Bonvalet nasce dal folle sogno di creare la propria casa di Champagne partendo da zero.

Nel 2012 Guillaume Bonvalet ha intrapreso l'avventura e ha dato vita alla sua prima cuvée, il Brut Suprême. Questa micro produzione di 2.000 bottiglie è diventata la base su cui è stata costruita questa tenuta inventata dalla passione di un uomo.

All'origine dello champagne Bonvalet


Dopo molti anni di riflessione, Guillaume Bonvalet ha deciso di intraprendere l'avventura nello Champagne con l'obiettivo di creare la propria casa. Si tratta di una grande sfida in questo inizio del ventunesimo secolo!
La Champagne è caratterizzata da vigneti già formati da molte case di fama internazionale e affermate per la maggior parte dal XIX secolo.
Nonostante questa dura competizione, e dopo 2 anni di intensa cura, crea nel 2012, la sua prima cuvée. Minuscola nelle sue quantità, con appena 2.000 bottiglie, questa prima estrazione porta con sé tutte le promesse di questa nuova casa di Champagne in divenire. Da questa prima realizzazione della cuvée Brut Suprême, la casa è stata in grado di affermarsi nella Champagne e non solo. Nel corso degli anni, lo Champagne Bonvalet è cresciuto, i volumi sono aumentati e sono apparse nuove cuvée.



Il vigneto dietro il marchio


Gli champagne Bonvalet sono ottenuti da uve provenienti da viti coltivate nel rispetto dell'ambiente. L'intero vigneto è coltivato in HVE (Alto Valore Ambientale) e VDC (Viticoltura Sostenibile nella Champagne). Queste due pratiche vinicole riguardano in particolare lo sviluppo sostenibile attraverso la biodiversità e l'ecosistema.
Una volta arrivate nella tenuta, le uve sono l’oggetto di tutte le attenzioni. Gli champagne Bonvalet sono, quindi, prodotti solo con i succhi ottenuti durante la prima pressatura. Questa selezione dei succhi ottenuti permette di ottenere un vino dagli aromi più concentrati. Allo stesso modo, solo i lieviti indigeni, naturalmente presenti nel vigneto, vengono utilizzati per creare un'armonia di gusto. In pochi anni questa nuova casa di Champagne ha creato una nuovissima gamma di champagne che è sia semplice nel suo numero che molto complessa nel suo potenziale di gusto. Lo champagne Bonvalet è ora citato da molti ristoranti gourmet francesi, ma anche a livello internazionale!